Seadas

La Seada è un dolce tipico della tradizione sarda ed in particolare della Barbagia di Nuoro.

Nelle famiglie contadine del nuorese veniva utilizzata non solo come dolce per fine pasto ma spesso anche come pietanza unica. E’ infatti un piatto nutriente che unisce due degli ingredienti di base più comuni nella gastronomia isolana: il formaggio pecorino molto fresco ed il miele, meglio se quello di castagno o di corbezzolo. Ha un gusto molto particolare, con piacevoli contrasti, reso ancora più speciale se la si accompagna con un buon sorso di Malvasia o di Moscato.

 

Seadas: 

Ingredienti per 4 persone:

  • 250g di semola fina di grano duro
  • 400g di formaggio pecorino fresco
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di strutto o 50g di burro
  • la scorza grattugiata di un arancia o a piacere di un limone
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva per friggere

Immergete in acqua bollente per almeno 10 minuti il formaggio fresco, meglio se molto grasso e leggermente acidulo.

Quando è molto morbido scolatelo dall’acqua strizzandolo bene e impastarlo con la scorza grattugiata dell’arancia o del limone secondo il vostro gusto. Quindi formate dei dischi del diametro di 7/8 cm e dello spessore di circa 0,5 cm. e lasciarle asciugare per circa un’ora su un canovaccio.

Lavorate la semola con le uova, lo strutto e un pizzico di sale, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico che, dopo averla fatta riposare per circa un’ora, stenderete in una sfoglia sottile da cui ricaverete due dischi del diametro di circa 10/12 cm. per ogni seadas che si vuole realizzare. Su ogni disco disponete l’impasto di formaggio precedentemente preparato e richiudete con un altro disco di pasta, facendo attenzione a saldare bene i bordi della pasta ed aiutandosi con un po’ di semola per non far attaccare la pasta al ripiano. Una volta preparate tutte le seadas fatte friggere in olio bollente per qualche minuto fino a farle dorare su ambo i lati, disponetele nel piatto e cospargetele di abbondante miele liquido. Per rendere liquido il miele si consiglia di riscaldarlo leggermente a bagnomaria o per qualche secondo nel microonde.

 

Ultime Ricette della Filiera

fregola-sarda-stufata

Fregola sarda stufata

  Una ricetta molto gustosa e particolare, preparata con la fregola grossa e con un buon brodo di...
43000
fregola-sarda-con-salsiccia-fresca-e-ciccioli-di-lardo

Fregola sarda con salsiccia fresca...

    La fregola sarda è una specialità tipica del Campidano di Cagliari e Oristano, vanta una storia...
36650
lorighittas-alle-zucchine-e-bottarga

Lorighittas alle zucchine e...

  La speciale consistenza e il gusto unico di questa pasta tradizionale sarda,  intrecciata...
41010
lorighittas-con-zucchine-e-bottarga

Fregola sarda al sugo di...

    La ricetta più semplice e veloce per cucinare la fregola sarda, questa pasta tipica della...
78570
malloreddus-pecorino-e-zafferano

Malloreddus pecorino e...

Un piatto molto veloce, facile da preparare, gustoso e nutriente, da mangiare ben caldo appena...
28610
lorighittas-con-sugo-di-agnello

Lorighittas con sugo di...

  La particolare consistenza delle lorighittas, tanto speciali perchè lavorate ed intrecciate ad una...
26010
lorighittas-con-asparagi-selvatici

Lorighittas con asparagi...

  Le lorighittas sono una tipologia di pasta molto caratteristica tipica di Morgongiori, piccolo...
27880
malloreddus-con-salsiccia-e-funghi

Malloreddus Sardi con salsiccia e...

Sia i Malloreddus Sardi, pasta artigianale tipica della tradizione della Sardegna, che la salsiccia...
37970
malloreddus-con-funghi-antunna

Malloreddus Sardi con funghi...

  Piatto molto gustoso preparato con i tradizionali malloreddus sardi e con i tipici odori e sapori...
50570
pan-di-sapa

Pan di Sapa

Pan di Saba, Il Dolce di Novembre - Dolce tipico sardo, dal gusto molto deciso e aromatico, si...
202430